Augusto Veroni

Augusto Veroni, massimo esperto di orologeria, collabora da oltre trent’anni al Corriere della Sera.
Ha fondato, nel 1987, la prima rivista dedicata agli orologi. Ha realizzato articoli, pubblicazioni e trasmissioni musicali per la Rai. È stato redattore per Newton Compton, traduttore di testi di Ibsen e Schiller e aiuto regista di Stefano Roncoroni su testi di Giulio Carlo Argan. Si denisce “uomo di solidi dubbi”