Daniela Monti

È vicecaporedattore del Corriere della Sera e si occupa di moda e costume. È laureata in filosofia a Venezia e questa sua formazione le ha consentito di affrontare temi esistenziali e di curare per Einaudi i libri “Che cosa vuol dire morire” e “Perché siamo infelici”, con il contributo dei maggiori filosofi italiani, da Bodei a Severino.